Traiamo le somme

E’ giunto il momento di essere sinceri con se stessi, di essere fedeli a se stessi.Ho fatto chiarezza nella mia vita, rovistando tra vecchie foto, pagine consumate, sentimenti repressi, e finalmente ho capito.Non voglio più reprimere niente, non ho intenzione di prendermi ulteriormente in giro: mi è stato donato un sogno bellissimo, e devo proteggerlo. Questo è stato il punto di approdo, a cui si è aggiunta un’altra consapevolezza fondamentale: ho il dovere di concretizzarlo.Non è la scarsezza nel mio bagaglio lessicale a indurmi a usare tale verbo : questo senso del dovere mi proviene dall’enorme gratitudine verso la passione innata che ho verso la danza e verso la vita. Quelli che ,nella vita, vengono comunemente definiti ” falliti” per me non sono altro che persone che hanno temuto il fallimento, rinunciando alla vita che volevano per se stessi… In fondo perchè temerlo così tanto, il fallimento? “errare humanum est”, lo dicevano pure gli antichi. Sono giunta al quinto anno di liceo, quello su cui si affacciano mille dubbi e mille incertezze sul futuro, quello decisivo: dopo la maturità, nel momento in cui avresti maggior mente bisogno di essere accompagnato da una mano materna e forte verso il raggiungimento di una meta, sei invece sull’orlo di un baratro, con mille venti che spirano in direzione diversa,e persino con qualcuno che cerca di spingerti giù. Ma se invece ascoltassimo quelle parole che sussurra quotidianamente il nostro cuore,la voce della coscienza ci porterebbe a capire che non importa quante spinte opposte riceviamo, se solo ascoltiamo la nostra bussola interiore. Io voglio perseguire la strada che mi indica la mia, con tutte le difficoltà e le delusioni che ne susseguiranno. Voglio riuscire a fare della mia vita ciò che ho sempre sognato per me stessa, ma desidero ancora più ardentemente avere il coraggio di tentare. Dopo tutti questi trapassi astratti,cari lettori , è qui che volevo arrivare: tentate; non è mai troppo tardi o troppo presto per farlo. Per quanto mi riguarda quest’anno sarà incentrato sulla perseveranza, e sui milioni di tentativi che mi attendono;ovunque voi siate, e qualsiasi cosa desideriate, vi consiglio altrettanto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...